Pagine

sabato 21 gennaio 2012

EndGame - di Alex Jones


EndGame - di Alex Jones:
La terra sarà dominata nel prossimo futuro da un governo mondiale potentissimo, il loro progetto è la schiavitù globale, ogni forma di indipendenza è sotto attacco, compresa la famiglia, come anche l'individualità stessa delle persone è vicina all'estinzione!
Questo è il loro obiettivo, un programma di totale disumanizzazione dove la scienza della tirannia è legge.
In questo film imparerete in che modo è realmente governato il Mondo.
Vedrete come gruppi di "Tavole rotonde" altamente segrete si interconnettono, formando una rete spionistica globale.
Questi gruppi (Bilderberg ed altri) hanno pilotato gl'affari planetari per centinaia di anni, ora nella fase finale, si preparano  ad allestire un "Nuovo Ordine Mondiale", un "Governo Fascista",un traguardo che i tiranni hanno desiderato a lungo nel corso della Storia.



Per coloro che non sanno o che non hanno potuto sapere, Grazie Alex Jones.

Nota aggiuntiva: Il Film è stato censurato in italia con la scusa di infrangere il copyright, apparentemente contiene alcune tracce audio senza l'autorizzazione, una scusante NON veritiera, in italia purtroppo ci sono troppe persone che credono alle favole e che Monti salverà l'italia, poichè lui è uno di loro!!
Sono i contenuti che preoccupano, e così ho postato nuovamente il documentario usando la versione alternativa.
Il filmato è disponibile in diverse lingue su Youtube e G-Video...Divulgatelo ovunque nel mondo vi troviate.


lunedì 16 gennaio 2012

Logorama


Logorama:
Un divertente e breve "cartone animato", con una premonizione; ironia a parte; Il futuro dei nostri figli e nipoti sarà davvero diverso da questo?



mercoledì 11 gennaio 2012

Il Creatore e i falsi dei


Il Creatore e i falsi dei:
Rivelazioni molto illuminanti sui cosiddetti "DEI" che in realtá sono soltanto parassiti dimensionali.
Questo video mostra la veritá che si nasconde dietro le religioni e dietro l'atto della preghiera.
Non adorare nessun dio al di fuori di te stesso.
Che il creatore ci liberi dalle religioni.




domenica 8 gennaio 2012

Warology «Operazione l'altra guerra»


Warology «Operazione l'altra guerra»:

Operazione l’altra guerra un documentario di Morgan Menegazzo e Mariachiara Pernisa.

...La guerra ha avuto un’evoluzione significativa in termini dimensionali.
La guerra del futuro sarà una guerra senza militari, invisibile.
Il nemico lo devi prendere e trasformare in un consumatore dei tuoi prodotti, non ucciderlo...

...La paura è un’arma?
Noi abbiamo paura delle cose che ci vengono dette più delle cose stesse.
Ecco perché con il passare del tempo ci accorgiamo che la guerra più importante è quella fatta con l’informazione...

Se noi pensiamo che l’85 per cento delle informazioni che vengono divulgate provengono dagli stessi soggetti protagonisti di quella informazione, ci accorgiamo che la notizia è già avvelenata...

Ci sono tecnologie che consentono materialmente di creare pioggia o di modificare le condizioni climatiche. Tutto questo è frutto di una ricerca fatta per migliorare le condizioni di vita.
Se poi uno le stesse cose le adopera al rovescio è facile che si possano verificare condizioni inenarrabili...

È possibile dissolvere il concetto di guerra.
È un approccio di carattere molecolare.
E lo vediamo nei rapporti quotidiani, se ciascuno di noi decidesse di non far più guerra a quelli che ha intorno, probabilmente la cosa risulterebbe favolosamente contagiosa.

Esperti di strategia militare, ufficiali di punta dell’Esercito, scienziati e uomini politici si confrontano in una conversazione serrata.
Cos’è la guerra ai giorni nostri?
Quali sono le differenze con il passato?
Attraverso tematiche scomode e ai più sconosciute, Warology delinea il quadro di una nuova cultura del conflitto.
Più di un’inchiesta, un viaggio ai confini dell’impensabile…

1 - Corporation e Nuovi nemici da Combattere:


2 - Il nemico è la Notizia:


3 - Intervista a Morgan Menegazzo:



Warology è un Documentario di 90 Minuti che si può acquistare alla Homepage: Qui.

  • Regia: Morgan Menegazzo
  • Soggetto: Morgan Menegazzo e Mariachiara Pernisa
  • Musiche: Federico Povoleri
  • Sound Mix: New Frontiers Studio
  • Produzione: HGMobile
  • Paese di produzione: Italia
  • Anno di produzione: 2010
  • Genere: Documentario-inchiesta


venerdì 6 gennaio 2012

Waking Life


Waking Life:
Waking Life (Risvegliare la vita) è un film d'animazione in rotoscope del 2001, diretto da Richard Linklater.
Il film tratta la condizione di un giovane che si trova persistentemente in uno stato onirico.
Il protagonista osserva, e più tardi partecipa a discorsi filosofici che tessono insieme temi come apparenza e realtà, libero arbitrio, relazioni con gli altri e il senso della vita.
Nel corso del film si toccano altri argomenti, come l'esistenzialismo, il postumanismo e le teorie di André Bazin.
Viene discusso un saggio di Philip K. Dick, su come costruire un universo che non cade a pezzi due giorni dopo, e l'introduzione alla sua raccolta di racconti brevi.
Con il tempo, il ragazzo giunge alla conclusione di star sognando e di essere incapace di svegliarsi.
Il tema principale è infatti il sogno lucido, una condizione dello stato onirico che permette al sognatore (detto onironauta) di prendere coscienza del fatto di stare sognando.
Nella parte finale il protagonista teme di essere morto.
Quest'osservazione scaturisce da particolari nozioni (credenze di antichi popoli) che i personaggi incontrati gli somministrano e che indirettamente somministrano all'osservatore del film.




martedì 3 gennaio 2012

This Revolution


This Revolution:
Versione italiana del film realizzato nel 2005 che mette in luce a vario livello le motivazioni politiche del movimento No-Global, degli Anarchici, e Black Bloc; un film molto attuale e con tanta musica.
La trama del film ambientata a New York tratta di «Jake Cassevetes», che è un operatore molto apprezzato; viene scelto per seguire i soldati americani durante l'invasione in Iraq.
Jake non segue alcuna ideologia ed è molto ben pagato per riprendere quello che vede apparire davanti agli occhi ed è quello che fa.
Quando si rende conto che il materiale da lui girato in Iraq viene per la maggior parte censurato dalle reti televisive, capisce di avere a che fare con un controllo sulle informazioni contro cui è inutile lottare.
Il suo incarico successivo è quello di riprendere le manifestazioni di protesta messe in atto nelle strade dai Black Bloc.
Armato della sua videocamera, si avvicina a Seven, uno dei loro leader carismatici mascherati.
Ben presto conquista la fiducia del gruppo ed ottiene il permesso di seguirli e filmare il loro attacco alla democrazia e al potere costituito.
Quella stessa notte, riprende Seven a volto scoperto mentre illustra gli obiettivi suoi e degli altri militanti.
Il filmato, però, viene per errore mandato alla rete televisiva insieme agli altri.
Quando cerca di riprenderlo, viene a sapere che la rete si è messa in contatto con il sistema di "Sicurezza Nazionale" per riconoscere, grazie al filmato, potenziali terroristi.
Jake deve trovare il modo di salvare Seven e gli altri, e mette in atto assieme al suo collega un'azione molto pericolosa...




lunedì 2 gennaio 2012

Immersione Nell'Ombra


Immersione Nell'Ombra:
Psicanalisi e comportamento umano nella società e nei rapporti con gli altri, l'ombra di noi stessi che vive sempre con noi e in noi.
La dimensione psichica dell'uomo nasconde una sfera profonda che racchiude passioni e desideri spesso repressi.
Non è un bene reprimere gli istinti e la naturalezza.
La storia del dottor Jekyll e del signor Hyde è emblematica: credere di soffocare gli istinti significa accumulare dentro se stessi una potenzialità negativa pronta ad esplodere.
Conviene affrontare la propria zona d'ombra interiore cercando di disinnescarne con pazienza gli aspetti più pericolosi.
La naturalità propria di ogni uomo, però, deve poter continuare ad esprimersi instaurando un equilibrio tra pulsioni personali e necessità collettive.
Nella società contemporanea la dimensione naturale è minacciata: mancano le definizioni di ruoli sociali precisi, la realtà viene presentata in maniera convenzionalmente rassicurante e la soddisfazione dei numerosi bisogni indotti dalla spinta al consumismo lascia, all'interno degli individui, un senso di vuoto crescente.
Ne sono testimonianza le nuove manifestazioni di sofferenze psichiche riscontrate dagli analisti nella loro pratica quotidiana.
La condizione attuale è pericolosa: l'umanità sta accumulando una carica di sofferenza collettiva le cui conseguenze sono tanto incerte quanto inquietanti.

A seguire i 4 ottimi documentari sul tema realizzati da Werner Weick:

1 - Immersione nell'Ombra tra archetipi e religione:



2 - La Luce dell'Ombra:



3 - I Mostri che abbiamo dentro:



4 - Dalla parte dell'Ombra: