Pagine

venerdì 2 marzo 2012

We Feed the World


We Feed the World:
In nutrire il mondo, un documentario di successo realizzato dal regista austriaco «Erwin Wagenhofer» che risale il percorso dalle origini del cibo che mangiamo.
Il suo viaggio lo porta in Francia, Spagna, Romania, Svizzera, Brasile e di ritorno in Austria.
Un'intervista a Jean Ziegler, ci conduce attraverso il film, il "Relatore speciale delle Nazioni Unite" sul "Diritto al Cibo".
Feed The World è un film sul cibo e sulla globalizzazione, parlano pescatori, contadini, camionisti e dirigenti aziendali, che spiegano il flusso delle merci e il "cash-flow", un film sulla scarsità e sull'abbondanza.
Con le sue immagini indimenticabili, il film permette di comprendere meglio la produzione del nostro cibo e risponde alla domanda su che cosa e come la fame nel mondo ha a che fare con noi.
Circa 350.000 ettari di terreni agricoli, soprattutto in America Latina, sono dedicati alla coltivazione della soia per nutrire il bestiame Austriaco, mentre un quarto delle popolazione locale soffre la fame.
Ogni europeo consuma dieci chilogrammi all'anno di ortaggi in serra irrigate artificialmente dal sud della Spagna, con il risultato di carenza d'acqua.
Jean Ziegler indetto dall'ONU ha intervistato pescatori, agricoltori, agronomi, biologi, ma anche il direttore della produzione a Pioneer, la più grande società sementiera del mondo, così come anche Peter Brabeck, presidente e CEO di Nestlé International, la più grande azienda alimentare il mondo, forse la parte più toccante.
Il documentario è sottotitolato,la versione integrale è stata censurata da qualche giorno, per cui avete la playlist.


0 commenti: