Pagine

venerdì 6 gennaio 2012

Waking Life


Waking Life:
Waking Life (Risvegliare la vita) è un film d'animazione in rotoscope del 2001, diretto da Richard Linklater.
Il film tratta la condizione di un giovane che si trova persistentemente in uno stato onirico.
Il protagonista osserva, e più tardi partecipa a discorsi filosofici che tessono insieme temi come apparenza e realtà, libero arbitrio, relazioni con gli altri e il senso della vita.
Nel corso del film si toccano altri argomenti, come l'esistenzialismo, il postumanismo e le teorie di André Bazin.
Viene discusso un saggio di Philip K. Dick, su come costruire un universo che non cade a pezzi due giorni dopo, e l'introduzione alla sua raccolta di racconti brevi.
Con il tempo, il ragazzo giunge alla conclusione di star sognando e di essere incapace di svegliarsi.
Il tema principale è infatti il sogno lucido, una condizione dello stato onirico che permette al sognatore (detto onironauta) di prendere coscienza del fatto di stare sognando.
Nella parte finale il protagonista teme di essere morto.
Quest'osservazione scaturisce da particolari nozioni (credenze di antichi popoli) che i personaggi incontrati gli somministrano e che indirettamente somministrano all'osservatore del film.




0 commenti: